Il Menscevico

DUE ORE, VENTITREMILA GIORNI, NOVE MESI

A Genova oggi e per alcuni giorni a venire, agli sfollati delle case della zona rossa, sottostante a ciò che resta del Ponte Morandi, crollato lo scorso 14 agosto, sarà consentito per 120' di rientrare nelle loro case e recuperare gli oggetti domestici che dovettero abbandonare in gran furia dopo il devastante crollo del ponte.

TRE CHICCHE DEL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO

1 ) "Si abolisce il numero chiuso nelle Facoltà di Medicina, permettendo così a tutti di poter accedere agli studi". E' quanto si leggeva nel testo pubblicato sul sito del Governo. Interpellato a margine di un convegno il ministro dell’Istruzione (come si chiama? Ah sì: Marco Bussetti) è caduto dalle nuvole affermando : "Non mi risulta".

BAVIERA. OKTOBERKATASTROPHE PER MERKEL E SPD

Occorre leggere l'esito delle elezioni in Baviera, con la contempranea sconfitta della Csu, partito locale fratello della Cdu della Cancelliera Angela Merkel, e soprattutto della Spd, che raggiungendo un agghiacciante 9.6%, ha conseguito il peggior risultato nella sua lunghissima storia, divenendo il quinto partito (era il secondo) nel Lantag bavarese, con la lente rivolta verso il futuro, certo di Baviera e Germania, ma anche e soprattutto dell'UE che appare, alla luce di tale risultato, irto di incognite, tali da metterne in discussione l'esistenza stessa.

IL SIG. SALVINI E IL SUO SERVO SPIZZIRRI

Il poeta Vincenzo Monti fu l'archetipio del voltagabbanismo italiota. Nella sua vita, al scopo di acquisire fama, sinecure e prebende parteggiò, schierandosi, a seconda dei casi e delle convenienze, un po'con tutti.

IL RITORNO DI TAFAZZI

Mentre altrove (in Europa) la socialdemocrazia, per evitare che le elezioni europee del 2019 si trasformino in un bagno di sangue, cerca disperatamente di rinserrare le fila,tentando di colmare, dul piano programmatico il gap con gli elettori che si è andato approfon

CORALLO E I MANDARINI

E' arduo prevedere come andrà dipanandosi il dibattito precongressuale del PD. Sempre ammesso che il congresso riescano a celebraralo.
In campo ci sono già cinque candidati. Per un partito in crisi di nervi e identità non è male.
Nell'annunciare la sua candidatura alla segreteria del Pd il trentenne Dario Corallo, non le ha proprio mandate a dire.

GENOVA. MUSSE E ROTTURE

Immaginate che alla vigilia di ferragosto un ponte sfiori o peggio una parte di esso stia per cadere sull'abitazione o sul vostro esercizio commerciale che magari, vigendo la legge del generale agosto, è chiuso per ferie. Immaginate di trovarvi improvvisamente nell'impossibilità di rientrare a casa vostra e nel vostro negozio. Immaginate di prendere atto che improvvisamente tutto ciò che possedete e di cui potete disporre sono gli abiti che state indossando.

POLVERE DI STELLA

Contrapposta alla resistibile ascesa della Lega di Salvini è in atto l'irresistibile discesa di Forza Italia.
I sondaggi, per oltre 20 anni la bussola che ha orientato le scelte del fondatore Silvio Berlusconi segnalano impietosamente la costante perdita di consensi superiore ad ogni pessimistica previsione.

IL PUGNO CHIUSO DI MIMMO

Uno dei prezzemoloni, ovvero gli abituali frequentatori di talk show televisivi dove ingaggiano contest su chi urla, insulta l'intelocutore, la spara più grossa, nel commentare l'arresto del sindaco di Riace ha osservato, storcendo il naso, come, affacciandosi al balcone della sua abitazione, dove è ristretto a causa degli arresti domiciliari comminatigli dalla Procura della repubblica di Locri, Mimmo Lucano abbia salutato le migliaia di persone che lo acclamavano levando in alto il pugno.

OFELE' FA EL TO' MESTE'

Maria Elena Boschi è considerata, non senza solidi argomenti, una delle maggiori responsabili, insieme a Matteo Renzi, della disfatta elettorale del Pd e del csx alle elezioni politiche di marzo.
Entrambi, dopo i fasti delle elezioni europee del 2014 in cui il Pd ottenne un'altissima percentuale di voti, sono entrati, più o meno consapevolemente, in una spirale autodistruttiva, esponendosi, anche a causa di ego ipertrofici, ad ogni sorta di critiche.

Das News è una testata registrata presso:
Tribunale di Enna n.131 del 10 maggio 2012

Editore: Associazione Don Bosco 2000.
Presidente: Agostino Sella
Comitato di direzione:
Emanuele Pecheux - Direttore editoriale
Agostino Sella - Direttore responsabile

Info e Contatti

DASNEWS
Via Garibaldi, 75
Piazza Armerina 94015 EN

Tel.: +39 0935 687019

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.