Domenica, 14 Gennaio 2018 20:28

ASD Don bosco 2000 batte 2-1 la Leonfortese nella tredicesima giornata di campionato.

Scritto da

Significativa vittoria della Don Bosco 2000 contro la Leonfortese. Il risultato è maturato nel primo tempo con un gol di Dabo Malang ed uno di Keita Alseny. Dopo la vittoria sul Mascalucia, L'ASD Don Bosco 2000 termina così il girone di andata.

Ottimo risultato per una squadra esordiente in prima categoria che si piazza in classifica al 6°posto con 19 punti. 
Si complimenta con tutti i giocatori dell'ASD Don Bosco 2000, il Direttore sportivo, Stefano Pellegrino: "Bravi a non concedere nulla alla squadra avversaria, con determinazione e  impegno".
Sottolinea il DS che molti dei giocatori, scesi ieri campo, appartengo alle classi '99 e 2000: "Abbiamo concluso bene il girone di andata ma restiamo sempre con i piedi per terra e ci concentriamo per affrontare al meglio la prima del girone di ritorno contro la Barrese".
Ottima la prestazione di tutta la squadra, in particolare del portiere Keita Moussa che ha parato un rigore.
Ed ecco le parole dell'allenatore Salvino Arena il quale, soddisfatto della partita disputata, dichiara "Il merito di tutto questo  va a tutto lo staff tecnico, al preparatore dei portieri Rino Cali, al preparatore atletico Francesco Menta, al D.S. Stefano Pellegrino e  all'allenatore in seconda Giuseppe Oliveri. Ma soprattutto ai ragazzi che hanno giocato un grande primo tempo e che nel secondo tempo hanno saputo contenere gli attacchi". 
Adesso la squadra e lo staff si preparano per affrontare la Barrese nella prima giornata del girone di ritorno,  il 20 Gennaio ore 14.30 al Nuccio Malaponti di Aidone.
Importante risultato è stato raggiunto anche dal settore Giovanissimi dell'ASD Don Bosco 2000 seguiti dagli allenatori Giuseppe Lomonaco e Gaetano Dibartolo. I ragazzi, durante la quinta giornata di campionato si sono imposti sull'ASD Villarosa Calcio durante la quinta giornata di campionato.

Le parole del presidente Agostino Sella al termine delle due importanti giornate per L'ASD DON Bosco 2000: "Grazie a tutti!
Alla fine del girone di andata, che ci vede ad un solo punto dai playoff e a 11 punti dalla zona playout, mi sento di ringraziare tutto lo staff dell’ASD Don Bosco 2000, dalla componente tecnica a quella dirigenziale per l’ottimo risultato in questa prima parte della stagione. E’ il primo anno che affrontiamo un difficile campionato come quello di !° categoria e mi pare che - nonostante tutte le difficolta - tutto è andato per il verso giusto sia sotto l’aspetto tecnico ma anche sotto quello umano e organizzativo.
Non è facile mettere insieme ragazzi migranti, che sono in Italia da pochi mesi, che parlano lingue a noi sconosciute, con culture diverse della nostra e giovani ragazzi italiani per creare una componente sportiva integrata e vincente.
Questo è stato possibile grazie ad uno staff tecnico preparato tecnicamente e soprattutto umanamente a partite dal mister Salvino Arena, uomo giusto e che sa di calcio, a Rino Calì, preparatore dei portieri (a cui, proprio in questi giorni, va il caloroso sostegno di tutta la società perché possa vincere con la sua forza di volontà la battaglia più importante di tutte le battaglie) al preparatore tecnico Francesco Menta sempre puntuale e presente per curare l’aspetto fisico e mentale dei ragazzi.
La più grande sorpresa poi lo staff del settore giovanile con Giuseppe Lo Monaco e Gaetano Di Bartolo che, insieme a Giuseppe Oliveri e Francesco Abate, stanno magistralmente curando il settore giovanile con ottimi risultati sportivi ma soprattutto educativi. Se vogliamo creare una società che resista nel tempo i più piccoli devono sempre essere un impegno costante.
Non a caso la struttura della prima squadra si basa sui ragazzi che lo scorso anno con Salvino Arena hanno fatto con ottimi risultati i campionati giovanili.
Fondamentali i giocatori più maturi che hanno dato sostegno a tutta la squadra durante tutto l’anno. Elementi di esperienza, che hanno gia calcato i campi di questa categoria, indispensabili per questa categoria, che ci hanno permesso di amalgamare tutti i reparti della squadra.
Tutti i settori sono stati coordinati saggiamente dal giovane direttore sportivo Stefano Pellegrino, che è riuscito con grande passione a risolvere i problemi di tutti i giorni, dal vice presidente, in questi giorni tornato in Africa, Alì Traore, punto di unione e tra i calciatori italiani e quelli africani, e da Greta Carapezza, unica donna dello staff tecnico, punto di riferimento per la comunicazione e l’organizzazione delle gare. Senza di loro non si sarebbero raggiunti i risultati di oggi. 
Adesso ci aspetta la seconda parte del campionato. Come nel girone di andata ci saranno momenti difficili, ma l’unione che ci ha permesso di superare le avvisaglie di crisi della prima parte, ci permetterà di superare anche i momenti critici della seconda parte del campionato.
Uniti si vince e si cresce.
Forza Asd Don Bosco 2000 e grazie a tutti."
 
Greta Carapezza

Info e Contatti

DASNEWS
Via Garibaldi, 75
Piazza Armerina 94015 EN

  • Tel.: +39 0935 687019

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere news e aggiornamenti da DASNEWS.

Registrato al tribunale di Enna dal 10 Maggio 2012 al n° 131. Editore "Associazione Don Bosco 2000". 2017 © DAS News. Designed by Studio Insight

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.