Lunedì, 04 Dicembre 2017 07:07

Entusiasmante vittoria della Don Bosco 2000 al Malaponti di Aidone. 

Scritto da


Una rimonta di 3 gol negli ultimi 10 minuti ha permesso alla squadra del Mister Arena di rimontare il Nicosia e batterlo al 90esimo per 4 a 3. “La più bella vittoria ottenuta finora in questo campionato”, secondo il presidente Agostino Sella. 
La Don Bosco 2000 parte subito male con due svarioni difensivi che portano il Nicosia sul 2 a 0 nei primi dieci minuti. Ma la squadra “meticcia” non si scoraggia e dopo un forcing importante accorcia le distanze con il giovane Tusa che raccoglie una palla a centro area e la insacca all’angolino sinistro del portiere nicosiano. Sul 2 a 1 il Nicosia trova il terzo gol grazie ad un rigore realizzato dal capitano. Si va negli spogliatoi con la Don Bosco sotto per 3 a 1. Ma le mura del Malaponti tremano grazie alla sfuriata del Mister Salvino Arena che da la carica ai suoi alzando la voce e chiedendo ai ragazzi di recuperare gli errori che loro stessi avevano commesso nel primo tempo. La ripresa si apre con la supremazia della Don Bosco 2000 ma, nonostante il gioco, il gol non arriva. Verso il 25esimo Arena sposta Tespi in avanti e fa entrare Ka Pathé e Khan Ousman al posto di Lamorella e Tusa. È la mossa che cambia la partita. La Don Bosco comincia un forcing tambureggiante. All' 80esimo arriva il gol di Ka Pathè, all’85esimo quello di Malany con uno spettacolare tiro a girare da fuori area mentre al 90esimo Al Seny infila inesorabilmente il portiere dopo aver lasciato sulla corsa i difensori avversari.  La Don Bosco 2000 si conferma imbattibile al Malaponti e si porta a 12 punti in classifica a ridosso della zona play off. Adesso dovrà affrontare la fase finale del girone di andata affrontando la Nisiana ed il San Gregorio in trasferta e il Mascalucia e la Leonfortese in casa. “Se rimaniamo concentrati - dice il presidente Sella - possiamo fare bottino pieno in tutte le partite ma sarà molto difficile. Siamo noi i padroni del nostro destino. Possiamo vincere e perdere con chiunque. Ma se entriamo concentrati in campo e giochiamo palla a terra non ce n’è per nessuno”
La vittoria di 4-3 contro il Città di Nicosia è stata importantissima, frutto della caparbietà nel non mollare mai, della determinazione e del sacrifico che tutta la squadra ha saputo mettere nel secondo tempo e in particolare negli ultimi minuti della partita. A 15 minuti dalla fine, sul risultato di 1-3, nessuno avrebbe creduto ad un risultato diverso, ma noi siamo stati sempre consapevoli di poter ribaltare il risultato. "Nell'intervallo, dopo un primo tempo non proprio brillante, avevo detto ai ragazzi che avevamo le capacità di vincere la partita, e così è stato. Sono stati tutti e 18 fantastici, regalandoci una giornata di festa. Per noi è un buon periodo, veniamo da un filotto di 4 risultati positivi, non ultimo, in Coppa Sicilia, il pareggio 1-1 di mercoledì scorso in trasferta a Caltagirone col Cara Mineo." Queste le parole del Mister Arena che  continua "pur consapevole che ci sarà ancora molto da lavorare, faccio i complimenti a tutta la squadra e allo Staff tecnico che collabora con me."
Secondo il mental coach, Giuseppe Favata, "La motivazione é una componente fondamentale in campo , ieri la crisi e la difficoltà hanno acceso i motori alla squadra e i goal di ripresa lo hanno dimostrato".
I tifosi non si sono lasciati intimorire al maltempo e nonostante la pioggia sia stata un'altra protagonista della giornata, molti sostenitori hanno riempito la tribuna del Malaponti e il Direttore Sportivo Stefano Pellegrino ringrazia i tanti giovani aidonesi che hanno trasmesso tanta grinta ai giocatori in campo, soprattutto durante lo svantaggio.
"I ragazzi mi hanno fatto un regalo di compleanno" è cosi che i ringrazia la squadra il Vicepresidente Traore Aly.
È stata "tu una grande prova di forza che fa sperare per il futuro, ciò che sostiene il capitano Giuseppe Oliveri.
La squadra adesso è in preparazione per il ritorno del secondo turno di coppa sicilia che si disputerà mercoledi 13 Dicembre allo stadio Nuccio Malaponti.

Info e Contatti

DASNEWS
Via Garibaldi, 75
Piazza Armerina 94015 EN

  • Tel.: +39 0935 687019

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere news e aggiornamenti da DASNEWS.

Registrato al tribunale di Enna dal 10 Maggio 2012 al n° 131. Editore "Associazione Don Bosco 2000". 2017 © DAS News. Designed by Studio Insight

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.