Lunedì, 02 Ottobre 2017 13:52

La giornata mondiale del creato 2017

Scritto da

Con la piantumazione di un albero nella riserva Rossomanno-Grottascura-Bellia inizieranno, mercoledì 4 ottobre, gli eventi organizzati dalla Diocesi di Piazza Armerina, dalle associazioni U.C.I.I.M. e U.D.E.D.I.  in occasione della “Giornata mondiale del creato 2017”. “Sono ormai diversi anni che festeggiamo a PiazzaArmerina la giornata dedicata al creato, ma mai come quest’anno emerge la necessità di sostenere e tutelare la nostra terra, poiché, i numerosi incendi propagati, spesso contemporaneamente,  nei mesi di luglio e agosto, hanno devastato non solo i boschi del territorio ma anche le anime di chi impotente ha assistito a tale scempio” ricorda Don Antonino Scarcione, delegato Ufficio Ecumenico Dialogo Interreligioso e Salvaguardia del Creato.  Cattolici, ortodossi ed evangelici insieme, in corteo, raggiungeranno l’Albero della Vittoria  e con la messa a dimora di un albero avrà inizio la cerimonia che prevede l’intervento del professore universitario naturalista Antonio Mirabella, reduce della spedizione in Antartide. “Il Cantico delle Creature” eseguito dal tenore maestro Walter Mannella e la declamazione di una  poesia  di Yves Bergeret accompagnerà l’accensione della Lampada Pluriflamma, segno di unità tra cattolici, ortodossi ed evangelici. In occasione della giornata mondiale del creato è stato indetto il concorso “Il creato, dono meraviglioso, rovinato dall’egoismo umano” al quale potranno partecipare gli alunni delle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado. Mercoledì 18 ottobre, presso il liceo scientifico “Vito Romano”, saranno presentati i lavori degli alunni di scuola dell’infanzia e primaria, un Flash Mob  e un canto concluderanno la giornata. I lavori degli alunni delle scuole  secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado saranno presentati giovedì 19 ottobre , l’appuntamento prevede la premiazione dei partecipanti, la lettura di brevi brani e l’esecuzione di pezzi musicali. Per tutti due giorni è programmata la piantumazione di un albero, un gesto simbolico per ricordare a tutti i presenti l’importanza della tutela del patrimonio boschivo e la necessità di una costante azione di rimboschimento del territorio. Da quest’anno l’associazione U.C.I.I.M. è composta anche dalla sezione giovani coordinata da Chiara Belluomo, “Con impegno i ragazzi hanno contribuito all’organizzazione della manifestazione dimostrando grande sensibilità verso il tema della tutela dei boschi. Molte idee innovative nell’organizzazione sono state proposte dai giovani associati che continueranno a lavorare per le altre iniziative dell’ U.C.I.I.M.” afferma soddisfatta la presidente Marianna La Malfa.

Marina Chiaramonte

Info e Contatti

DASNEWS
Via Garibaldi, 75
Piazza Armerina 94015 EN

  • Tel.: +39 0935 687019

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere news e aggiornamenti da DASNEWS.

Registrato al tribunale di Enna dal 10 Maggio 2012 al n° 131. Editore "Associazione Don Bosco 2000". 2017 © DAS News. Designed by Studio Insight

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.