Lunedì, 29 Maggio 2017 14:15

"MI LIBRO COI LIBRI" DELL' I. C. CORDOVA-CAPUANA

Scritto da

Presso il teatro Garibaldi di Piazza Armerina, sono stati designati i tre finalisti dei quattro concorsi di “Mi libro coi libri ….la conoscenza vola alta”. Giorgia Milazzo, Andrea Galletta e Cristel Nicotra  per “Mi libro leggendo”; Karola Arena, Sara Sarda e Natalie Gangi per “Mi libro scrivendo”; Luca e Rosa Aarab, Francesca Lo Monaco e Mariangela Scopazzo per “Mi libro disegnando”; infine Erica Pecora, Michele Filetti e Salvatore Lentini per “Mi libro disegnando - infanzia”. I maestri Francesco Cultreri, Ivan Florio, Filippo di Maggio e Carlo Maria Simeone hanno proposto quattro brani musicali. Gli alunni dei tre ordini di scuola dell’istituto comprensivo “F.Cordova- L.Capuana” hanno partecipato con produzioni grafiche creative, scritti e sostenuto la prova delle lettura espressiva ottenendo risultati lodevoli, numerosi encomi sono stati assegnati per l’impegno e le competenze dimostrate. Per la seconda edizione di “Mi libro coi libri” sono stati organizzati laboratori creativi di scrapbook,  pop-up e la creazione dei “libri illeggibili di Bruno Munari” grazie alla collaborazione dei docenti Sandra Giarrizzo, Epifania Di bella e Giuliana Forgia.  La scrittrice Ornella Salemi ha incontrato gli alunni del plesso Canali e lo scrittore Lorenzo Marotta gli studenti del Cordova, offrendo momenti di grande valenza formativa e dimostrando ai giovani alunni che scrivere un libro non è difficile o impossibile. La testimonianza del poeta senegalese Saliou Balde insieme ad altri migranti ospiti dell’associazione don Bosco 2000-Sprar di Aidone e Piazza Armerina ha generato  una riflessione sull’importanza del saper leggere e scrivere come strumento per il raggiungimento di una reale libertà di pensiero. Gli step che intercorrono dall’idea dell’autore alla effettiva pubblicazione del libro è stato l’argomento trattato nell’incontro con Salvatore e Massimiliano  Giordano, direttore editoriale ed editore della casa editrice “Nulla die”. Gli studenti della redazione del “Carpe Diem” del liceo classico di Piazza Armerina, coordinati della professoressa Cristina Alessi, in un incontro con la primaria e la secondaria, hanno parlato di giornalismo. Per tutti gli studenti è stata organizzata la visita in biblioteca. “Un mito nel cuore della Sicilia:Ade e Persefone” e“Welcome back, Hades” sono stati proposti dalla III A e dalla  IV A del plesso Bruno,  la IV C del plesso Scovazzo ha parlato di lettura con  la rappresentazione “Ad Alta Voce” e i piccoli alunni della  scuola dell’infanzia De Gasperi hanno proposto “Una pioggia di libri”.

Info e Contatti

DASNEWS
Via Garibaldi, 75
Piazza Armerina 94015 EN

  • Tel.: +39 0935 687019

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere news e aggiornamenti da DASNEWS.

Registrato al tribunale di Enna dal 10 Maggio 2012 al n° 131. Editore "Associazione Don Bosco 2000". 2017 © DAS News. Designed by Studio Insight

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.