Lunedì, 20 Aprile 2015 13:35

DOP, IGP, STG: aumentano i prodotti e restano stabili i produttori

Scritto da

Il Mezzogiorno alla rimonta per numero di prodotti di qualità con 81 riconoscimenti a fronte dei 261 nazionali.
 
L’Italia si conferma il primo Paese per numero di riconoscimenti Dop, Igp e Stg conferiti dall’Unione europea (Ue). I prodotti agroalimentari di qualità riconosciuti al 31 dicembre 2013 sono 261 (13 in più rispetto al 2012); di questi, 252 risultano attivi.

Ma per quanto riguarda i settori con il maggior numero di riconoscimenti sono ancora gli ortofrutticoli e cereali  - con ben 101 riconoscimenti - che si confermano al primo posto, seguiti dal settore dei formaggi - con 47 i riconoscimenti-, per arrivare infine a quello degli oli extravergine di oliva (43) e delle preparazioni di carni (37).
Come si nota dai dati, gli ortofrutticoli e cereali si rappresentano come il settore più numeroso, con 101 specialità riconosciute, 34 Dop e 67 Igp; solo due prodotti (la Dop Ficodindia di San Cono e l’Igp Sedano bianco di Sperlonga) risultano ancora non attivi.
Difatti, nel corso dello scorso anno, fra i 13 nuovi riconoscimenti conseguiti dall’Italia, tre sono ortofrutticoli e cereali, rispettivamente un Dop e due Igp; si tratta di diversi tipi di frutta (Mela Rossa di Cuneo, Melone mantovano e Ficodindia di San Cono).

Se è vero che le regioni con più Dop e Igp sono Emilia-Romagna e Veneto - rispettivamente con 39 e 36 prodotti riconosciuti - e anche vero che il Mezzogiorno è alla rimonta.
Nota di merito va, infatti, alla Sicilia per numero di riconoscimenti  tra le regioni del Mezzogiorno con ben 28 prodotti, seguita dalla Campania con 22 prodotti e da Puglia e Calabria, rispettivamente, con 16 e 15 prodotti.

Se da un lato aumenta il numero dei riconoscimenti per le produzioni dall’altro resta stabile quello dei produttori (75.156 unità) nelle attività relative ai settori dei formaggi, degli oli extravergine di oliva e degli ortofrutticoli e cereali. Nel complesso, la stabilità del numero dei produttori riscontrata in questi ultimi anni è la risultante della diminuzione registrata nel Nord (-4,2%) e nel Centro ( -1%) a fronte dell’aumento rilevato nel Mezzogiorno (+7,5%).

Info e Contatti

DASNEWS
Via Garibaldi, 75
Piazza Armerina 94015 EN

  • Tel.: +39 0935 687019

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere news e aggiornamenti da DASNEWS.

Registrato al tribunale di Enna dal 10 Maggio 2012 al n° 131. Editore "Associazione Don Bosco 2000". 2017 © DAS News. Designed by Studio Insight

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.